Scuola Twain

Oggi segnalo, con estremo piacere, un nuovo progetto riguardante la lettura e la narrazione volto a coinvolgere i ragazzi.
Come ben sapete, Progetto Wonderland nasce con l’idea di diffondere il gusto per la lettura tra i giovanissimi e Scuola Twain (questo il nome del progetto) sembra proprio in linea col nostro pensiero.

Io invito tutti gli insegnati delle scuole mediea leggere con attenzione il comunicato che trovate qui sotto e a visitare per bene il loro sito. E invito anche i genitori a proporre il progetto agli insegnanti dei propri figli.
Solo con la volontà di tutti, ovviamente, si riuscirà a fare qualcosa di bello.

Eccovi il comunicato ufficiale della Scuola Twain:

Scuola Twain è un progetto didattico ideato e realizzato dal prof. Matteo Righetto. Ispirato alle esperienze 826 Valencia (Stati Uniti), Ministry of Stories (Inghilterra) e prima ancora a quelle di Gianni Rodari e Marco Lodoli in Italia. L’obbiettivo è di sviluppare negli studenti, di età compresa tra gli 11 e i 19 anni, le capacità e le abilità nella lettura e nella narrazione. Artisti qualificati, vedi lista in calce, interagiranno con i ragazzi coadiuvati dal docente che ne farà richiesta.

Il progetto è rivolto gratuitamente agli studenti delle scuole medie inferiori e a quelli delle medie superiori di ogni indirizzo, nonché ai loro docenti di lettere. Vari moduli da 2 a 10 ore articoleranno un’offerta ampia di soluzioni tailor-made sulle esigenze scolastiche di docenti e struttura.

L’idea è di coinvolgere tanto gli studenti quanto i docenti, i primi in una concreta proposta di mentoring, i secondi in un percorso formativo su temi e metodologie inerenti alla proprio disciplina.

«Volevo fare qualcosa di concreto per coinvolgere gli studenti in un progetto di educazione letteraria di alto profilo, così ho unito la mia passione di docente di lettere alla mia attività di scrittore ed è nata l’idea di Scuola Twain.» Matteo Righetto

Sull’onda dell’entusiasmo dell’ideatore, molti scrittori, narratori, fumettisti, attori, editori e traduttori hanno già aderito, fornendo parte del loro tempo in forma gratuita per il progetto.

Alcuni importanti nomi della letteratura contemporanea hanno già aderito a Scuola Twain, come Giulio Mozzi (scrittore), Andrea Molesini (scrittore), Romolo Bugaro (scrittore), Alberto Garlini (scrittore), Alessandro Marzo Magno (scrittore), Damiano Michieletto (regista teatrale) e molti altri.
La lista completa si trova alla pagina web di riferimento: http://scuolatwain.it/web/docenti.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...