C’era una voce

Cari super amici che camminano su due zampe,
oggi voglio parlarvi di un libro che ho letto tutto d’un soffio, da quanto mi è piaciuto!
E’ un libro non molto lungo, con poche parrle e bellissimi e grandissimi disegni, e racconta una storia fantastica.

Voi sapete come Dio è riuscito a creare il nostro mondo?
Ve lo spiega questo racconto.
In pratica, Dio si è messo a giocare a biglie e sono nati i pianeti. Poi ha ballato e la notte si è divisa dal giorno. E così via, fino a creare anche il primo uomo perché Dio si sentiva molto solo.

Nessuno mi aveva mai raccontato questa storia così bene e, anche se sapevo già come sarebbe andata a finire, sembrava un racconto tutto nuovo.
Leggetelo anche voi se volete scoprire come si sono formate le stelle!

C’era una voce è, praticamente, il racconto della genesi. La Creazione viene però narrata, in questo caso, come una sorta di filastrocca e vengono utilizzate delle immagini narrative davvero molto belle ed evocative, in grado di rivestire di nuovo questo mito. Un ottimo modo, in somma, per far conoscere una storia che, credenti oppure no, ci portiamo tutti dentro.
Il tutto è inoltre accompagnato da dei splendidi disegni ampi e curati che valgono da soli l’acquisto.
Il libro è edito da TopiPittori, costa 20,00 €, conta 40 pagine ed è consigliato ai bambini di almeno 5 anni.

Annunci

One thought on “C’era una voce

  1. Ho sempre pensato che l’Antico Testamento sia un tesoro inesauribile di racconti, molti dei quali adatti anche all’infanzia. L’illustrazione nella foto è bella, come sono belle anche le parole in rima che l’accompagnano:”….da quel bagno ebbe vita la vita….”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...