2

La più straordinaria bestia del mondo

Cari amici non verdi,
come state? Io benissimo, perché ho appena finito di leggere un libro bellissimo! Un libro che ha per protagonisti una bambina, Miriam, e una bestia!

BESTIA STRAORDINARIA-cover-lowNo, non spaventatevi. Non è mica una bestia cattiva! Anzi, non la si vede mai in giro! Arriva in  città con un carrozzone e vive in un tendone, tipo quelli del circo. Per poterla ammirare bisogna pagare un biglietto.

La piccola Miriam, però, non ha soldini con sé.
Come può fare per poterla osservare da vicino? Ha provato a chiedere in giro, ma tutti sembrano aver visto una bestia differente. Per una persona ha le orecchia grandi, per l’altra ce le ha piccole. Una la vede pelosa, l’altra con le squame. Insomma, chi ha ragione?
Miriam dovrà scoprirlo per conto suo!

bestia0607Miriam, però, oltre a scoprire com’è fatta la bestia, scoprirà anche che le persone vedono solo quello che vogliono vedere. Che la verità non è mai la stessa per tutti. Anzi! L’unica verità che Miriam darà per certa, sarà che la cosa più bella del mondo è stare in compagnia di un amico fedele.

bestia2021Se anche voi volete scoprire qual è la bestia più straordinaria del mondo, leggete questo libro bellissimo!

per mamma e papà

La più straordinaria bestia del mondo è un libro che cerca di mostrare come ognuno veda le cose a proprio modo. La realtà non è semplicemente una. La realtà è un insieme di varie idee. E, cosa più importante, questo libro svela un piccolo segreto per essere felici: avere con sé qualcuno che ci vuole bene e che non ci fa sentire soli.
Sì, insomma, due grandi insegnamenti racchiusi in un piccolo e coloratissimo libro.
Edito da Notes Edizioni, il volume costa 9,50 €, conta 48 pagine ed è indicato per i bambini a partire dagli otto anni.

Annunci
3

Caro Babbo Natale – Libri a catinelle

Ciao coccoamici!
Natale si avvicina e io e Morbillo abbiamo già preparato le lettera per Babbo Natale.
Il nostro amico coccodrillo vorrebbe ricevere una piscina con la cioccolata al posto dell’acqua. Chissà se Babbo Natale riuscirà a farla entrare nel suo sacco?
Oltre a questo, speriamo che i nostri genitori ci accompagnino in libreria per regalarci un sacco di bei libri. Ne vorremmo così tanti che abbiamo fatto la lista: da oggi vi mostrerò quelli che ci piacciono di più.

Iniziamo con Grande piccolo così, dello scrittore Guido Quarzo.

Margherita è una bambina allegra e piena di sogni. Un giorno, in fondo a un cassetto, trova una scatolina vuota dalla quale possono uscire tante cose meravigliose. Basta usare la fantasia!

Proseguiamo con Miracolo di una notte d’inverno, dello scrittore Marko Leino.

Due bambini, giocando in riva al mare, raccolgono una scatola di legno chiusa a chiave. Con l’aiuto del nonno riescono ad aprirla e al suo interno trovano un antico orologio e un misterioso biglietto scolorito.

Finisco per oggi con La sorgente di luce, dello scrittore Geronimo Giglio.

Ettore, Handy e Lara sono tre amici per la pelle. Per incanto vengono catapultati ad Arnamour, un mondo dove la magia è racchiusa in boccette e barili. Riusciranno i nostri eroi a salvare questa terra dalla minaccia dei perfidi Mannani? Una grande avventura è nell’aria.

Grande piccolo così, Guido Quarzo
Illustrazioni: Ilaria Urbinati
Rilegato con copertina cartonata
Notes Edizioni
Pagine 32
Prezzo 13,50 €
Dai 3 anni d’età.

Miracolo di una notte d’inverno, Marko Leino
Feltrinelli Editore
Traduzione R. Fina
Rilegato in brossura
Pagine 268
Prezzo 14 € edizione e-book 9,99 €
Dai 9 anni d’età.

La sorgente di luce, Geronimo Giglio
Fanucci Editore, collana Tweens
Rilegato in copertina rigida
Pagine 585
Prezzo 16 €
Dai 12 anni d’età.

scopri Fiabe per leoni veneziani

2

Esercizi canini

Cari coccoamici,
lo sapevate che una storia può essere raccontata in tanti modi diversi?
Sì! Dipende da chi la racconta e da come la si vuole raccontare. Vi faccio un esempio raccontandovi una cosa successa questa mattina.

Quando mi sono svegliato ho preso tutti i giochi dall’armadio e mi son messo a invetare tante avventure con tutti i miei peluche. Il pavimento era davvero bello, pieno di giochi colorati che mi mettevano allegria e mi facevano venir voglia di cantare.

una cameretta in disordine (la mia era peggio!)

Quando però è arrivata la mamma… beh, lei vedeva la cosa in una maniera diversa. Ecco come l’ha raccontata lei al papà:

Quando sono entrata in camera di Morbillo c’era un disastro! Lui si era alzato presto per giocare, ma sembrava fosse scoppiata una bomba. I giocattoli erano caduti a caso sul pavimento. Per sistemare tutto mi ci sarebbero volute delle ore e mi veniva quasi da piangere!

Vedete? Ognuno racconta la stessa storia in modo diverso perché vede le cose in maniera diversa.


In questo libro, infatti, la stessa avventura è raccontata molte e molte volte. Tanti personaggi diversi dicono la loro versione dei fatti e alcuni raccontano le cose in modo buffo. Uno scrive come se si trattasse di un giallo, un’altro come se fosse una fiaba, e così via.
E’ davvero divertente scoprire come, un solo fatto, possa creare tante storie differenti.
Leggetele anche voi e poi ditemi quale versione preferite!

ESERCIZI CANINI è un libro davvero carino che spiega ai bambini come ogni persona veda le cose in maniera diversa. Allo stesso tempo, inoltre, può essere anche un valido supporto scolastico per spiegare le differenti tipologie di narrazione, come fiaba, giallo, ecc.
Un libro ben fatto, che fa divertire con semplicità e che mostra come mai bisogna sempre sentire tutte le campane, prima di giudicare.
Il volume è pubblicato da Notes Edizioni, conta 48 pagine e costa 9,50 €. E’ consigliato per bambini di almeno nove anni.

1

L’amico di Mizù

Ciao coccoamici!
Oggi vi parlo del libro L’amico di Mizù, della scrittrice Margherita Oggero.
C’era una volta, ma non troppo tempo fa, un grande che tutti chiamavano Bambino. Era soprannominato così perché aveva sempre la testa tra le nuvole e inventava storie fantastiche.

Bambino non aveva un lavoro e nemmeno l’automobile. Andava in giro a piedi e guadagnava qualche soldino sbrigando piccole commissioni per i negozianti del paese. Tutti gli volevano un gran bene perché era una persona candida come la neve.

I suoi migliori amici erano Lorenzo e Clara, due simpatici bambini. Insieme avevano inventato la storia del leone Mizù e lo cercavano nel bosco tutti i pomeriggi.

Poi un giorno successe una cosa molto brutta…


L’amico di Mizù, proposto come un giallo per ragazzi, è in realtà una piccola storia di provincia italiana. I personaggi risultano familiari al lettore. La scrittura è scorrevole, lieve, mai banale. Per i più piccoli consiglio la lettura con un adulto. Il volume è rilegato in brossura e accompagnato dalle illustrazioni in gamma di grigi di Petra Probst.

Link utili:
Qui il sito dell’editore.
Qui il sito ufficiale dell’illustratrice.

L’amico di Mizù
Margherita Oggero, illustrazioni: Petra Probst
Notes Edizioni (collana: La carovana del nomade)
Pagine 56
Prezzo 12,00 €
Dai 9 anni d’età.

0

Un gatto nero in candeggina finì…

Cari amici a due zampe,
ho appena finito di leggere un libro che mi ha fatto scoprire gli Haiku! Io non sapevo cosa fossero e… cosa? Neanche voi lo sapete? Non preoccupatevi! Per spiegarci bene cosa sono questi Haiku tanto divertenti da scrivere e da leggere, è venuto a trovarci Pino Pace, l’autore di questo bel libro!

Benvenuto Pino, accomodati pure sulla sdraio in riva al mio stagno. Se vuoi c’è del succo d’ananas, il mio preferito, per te.
Senti, io ho letto il tuo libro e quindi conosco già la risposta, ma per tutti quei bambini che non lo sanno, puoi spiegare che cos’è un Haiku?
È una forma di poesia giapponese molto antica che nasce in un momento in cui siamo tranquilli e qualcosa ci ispira. Può essere una sensazione, qualcosa che vediamo intorno a noi e che vogliamo fissare in pochi versi brevi.

E come si costruisce un Haiku? Ci sono delle regole da seguire per caso?
Sì, ci sono delle regole ma sono molto semplici.
L’haiku è fatto sempre di tre soli versi.
Il primo verso è formato da parole di 5 sillabe totali.
Il secondo di 7 sillabe.
Il terzo verso di 5 sillabe.
5 – 7 -5, basta ricordare questo. Un esempio può essere questo:

Se mi calpesti, [se mi cal-pes-ti (5 sillabe)]

io divento più forte. [io di-ven-to più for-te (7 sillabe)]

Erba del prato. [Er-ba del pra-to (5 sillabe)]

A me piace molto scrivere raccontini, ma con le poesie non c’ho ancora provato. Secondo te anche i bambini posso scrivere degli Haiku? Potrebbe essere un bel modo per iniziare.
Certo che possono scrivere degli haiku, anzi io li invito sempre a farlo. Basta che abbiano imparato a sillabare le parole e che seguano la semplice regola dei tre versi di 5-7-5 sillabe.

Ho visto che alcuni tuoi Haiku riguardano la Primavera. È il tuo argomento preferito? Il mio è la Nutella! Ne mangio moltissima e ne vorrei sempre di più, ma la mamma mi dice che ne prendo già troppa.
Hai ragione, la primavera è uno dei miei argomenti preferiti perché è una stagione magica di rinascita e fioriture.
Sono convito che tu potresti scrivere un bellissimo haiku su tutto quello che vuoi e che ti interessa, anche le cose più golose! Adesso sai come si fa…

Grazie mille Pino! È stato un piacere averti qui. Se hai ancora un po’ di tempo la mamma ci porta dei dolcetti al cioccolato da sgranocchiare.
Mentre voi, cari bambini, per passare un bel pomeriggio potreste mettervi a scrivere Haiku, oppure potreste leggere il libro di Pino. Dentro ci sono tante poesiole brevi, alcune davvero divertenti!
Alla fine del libro, poi, c’è anche lo spazio per provare a comporre qualcosa di vostro!
E non preoccupatevi se non vi ricordate bene le regole, all’inizio del libretto sono tutte ben spiegate. Non potete proprio sbagliare, e il divertimento è assicurato!

Un gatto nero in candeggina finì… è un libro che raccoglie alcuni Haiku per bambini, scritti da Pino Pace. Gli Haiku sono delle poesie molto corte di origine giapponese e potrebbero essere un bellissimo passatempo per i bambini. In questo volume ce ne sono di divertenti e di spensierate, tutte accompagnate da bellissime illustrazioni che invoglieranno sicuramente i bambini a cimentarsi con questa tecnica. Delle spiegazioni iniziali vi forniranno tutte le indicazioni utili per costruire dei bellissimi Haiku.
Il libro è edito da Notes Edizioni, costa 10,00 € e conta 40 pagine. È consigliato ai bambini che hanno almeno sette anni.